Raymond Boudon – “Il relativismo” (copertina flessibile)

Essere stoici e razionalisti nel mondo contemporaneo significa scontrarsi con un cambiamento di valori storico in corso ormai da secoli. Gli Antichi Greci e Romani non dovevano fronteggiare il post-modernismo e il relativismo, ma noi ci troviamo costretti a farlo. Il relativismo è diventato la filosofia dominante della cultura occidentale. Tuttavia, ne esistono diverse varianti: per quello normativo le regole e i valori sono convenzioni culturali e tutte le culture si equivalgono; per quello cognitivo non vi è conoscenza certa, neppure nelle scienze. In questo libro, Raymond Boudon traccia la storia dei differenti relativismi e ci esorta a distinguere fra il relativismo «buono», che favorisce il rispetto per gli altri, e quello «cattivo», che conduce al nichilismo e nuoce alla democrazia.

Aggiungi al carrello